Kyoto Travel Guida

MENU

Itinerari in tutte le destinazioni

Itinerario nella Kyoto centrale 1

Nel centro della moderna Kyoto vi sono autentici tesori quali il Castello di Nijo e il quartiere Gion.

-

Course34a

Giardino Shosei (Shōsei-en)

Fu concepito su richiesta di Sen-nyo, un sacerdote del tempio Higashi-Hongan. Nel Giardino Shosei in primavera fioriscono prugni e ciliegi, in estate i giaggioli e le ninfee mentre in autunno le foglie d’acero si tingono di un rosso intenso.

-

Nishi-Hongan-ji

Realizzato per stupire, il tempio Nishi-Hongan è il miglior esempio architettonico di Kyoto del periodo di Momoyama (1568 - 1598). Comprende grandi edifici, porte molto elaborate con rifiniture d’oro, altari dorati, statue dipinte e una moltitudine di altri oggetti e manufatti designati Tesoro Nazionale, tra i quali il più antico palcoscenico Nō del Giappone.

Il Nishi-Hongan-ji è la sede principale della setta buddista Jodo-Shin, la più numerosa del paese. Trascorrere alcuni momenti sul vasto tatami di fronte all’altare nella sala principale e crogiolarsi nello splendore delle decorazioni sono un modo per avvertire la forza di questo influente movimento spirituale. Forse si può addirittura afferrare un barlume della “Terra pura”, o Amidismo, il paradiso buddista che le elaborate decorazioni sembrano voler evocare.

Fu costruito nel 1272 dalla figlia di Shinran, il fondatore della setta. I suoi insegnamenti erano più semplici di quelli di altre scuole buddiste e per questo fecero molta presa sui poveri. L’influenza della setta crebbe quindi molto rapidamente, a momenti sino a far temere ai vari Shogun del tempo che il tempio potesse divenire eccessivamente autorevole. La setta fu quindi suddivisa in due scuole, facendone confluire una in quella del tempio Higashi-Hongan in costruzione nelle vicinanze. Come le stupende decorazioni evidenziano, questo tempio non ha mai cessato di prosperare.

-

Tō-ji

In questo tempio il ventuno di ogni mese si tiene il mercato di Kobo-san.

La pagoda alta 57 metri e realizzata su cinque piani fu a lungo un importante riferimento della città oltre che centro palpitante della vita spirituale e della comunità stessa. Il ventuno di ogni mese vi si tiene un grande mercato delle pulci che richiama venditori da tutto il Giappone per offrire oggetti d’artigianato, indumenti e mobili antichi, giocattoli, piante e prodotti alimentari.

Il tempio Tō fu costruito nel 794 su ordine imperiale per proteggere la città e nell’823 passò alla setta buddista Shingon fondata da Kobo Daishi. Nella sala delle letture si conservano ventuno sorprendenti immagini di mandala che codificano gli insegnamenti della setta, mentre la sala principale è realizzata con un misto di stili architettonici indiano, cinese e giapponese e contiene altresì statue dei Budda della guarigione.

History01

Percorso della storia del tè giapponese

Maggiori Informazioni

Children01

Tour per Bambini

Maggiori Informazioni

Arashiyama01

Arashiyama durante l’Inverno

Maggiori Informazioni

Arashiyama04

Itinerario di Arashiyama

Maggiori Informazioni